Vai alla homepage dell'OPAC di Ecografico - Toponomastica OPAC Ecografico - Toponomastica

scheda 12161

 
 
CODICI
ID SCHEDA12161
tipo di scheda
tipo di schedaOAC
CODICE UNIVOCO
Num. catalogo generale00108
 
OGGETTO
OGGETTO
definizione
IDENTIFICAZIONE TITOLO / SOGGETTO
titolo dell'operaAEDES PROXIMA THALIAE CULTUI MODO ADDICTA MARCI PO ...
identificazione del soggettoMarco Polo
identificazione del soggettoesploratore
identificazione del soggettopersonaggio
identificazione del soggettouomo
 
LOCALIZZAZIONE
LOCALIZZAZIONE GEOGRAFICO-AMMINISTRATIVA ATTUALE
statoItalia
regioneVeneto
provincia
comune
località
altra rip. amm. o loc. estera
COLLOCAZIONE SPECIFICA
tipologiaMigrazione 415 record da XLS per Ecografico
qualificazionedicembre 2012
denominazione raccolta
 
GEOREFERENZIAZIONE TRAMITE PUNTO
DESCRIZIONE DEL PUNTO
coordinata x12°20'15"
coordinata y12°26'18"
 
RAPPORTO
RAPPORTO OPERA FINALE / ORIGINALE
Coll. opera fin./orig.parietale esterna
 
CRONOLOGIA
CRONOLOGIA SPECIFICA
da1254
a1324
 
DATI TECNICI
MATERIALI/ STRUMENTAZIONE
indicazioni specifiche
 
CONSERVAZIONE
STATO DI CONSERVAZIONE
stato di conservazionecattivo
 
DATI ANALITICI
DESCRIZIONE
descrizione dell'operaQuesta memoria venne murata a cura e spese del sacerdote Vincenzo Zenier nel 1827.
ISCRIZIONI
trascrizioneAEDES PROXIMA THALIAE CULTUI MODO ADDICTA
MARCI POLO P V ITENERUM FAMA PRAECLARI
IAM HABITATIO FUIT

Traduzione:

IL VICINO TEMPIO DEL CULTO DI TALIA
FU GIA' ABITAZIONE
DI MARCO POLO P. V. ILLUSTRISSIMO PER LA FAMA DEI SUOI VIAGGI
 
CONDIZIONE GIURIDICA E VINCOLI
CONDIZIONE GIURIDICA
indicazione specificapadre Vincenzo Zenier
 
FONTI E DOCUMENTI DI RIFERIMENTO
DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA
generefotografia allegata
tipodigitale
autoreFiorillo Laura
data2012/07/03
ente proprietarioComune di Venezia
codice identificativo..\foto\108\2012_07_03\foto_dettaglio.jpg (00108_A.JPG)
noteFoto dettaglio
generefotografia allegata
tipodigitale
autoreFiorillo Laura
data2012/07/03
ente proprietarioComune di Venezia
codice identificativo..\foto\108\2012_07_03\foto_contesto.jpg (00108_B.JPG)
noteFoto contesto
citazione completa
citazione completa(Venezia, 1254 - 1324) Patrizio veneziano, straordinario mercante, ambasciatore e viaggiatore, fu tra i primi occidentali a percorrere la via della Seta per raggiiungere la Cina. Il padre di Marco, Nicolò Polo, apparteneva al ramo Milion della artistocratica famiglia Polo, che dimorava nella contrada di S. Felice, e commerciava con l'Oriente insieme al fratello Matteo. I due attraversarono l'Asia e raggiunsero la Cina nel 1262, passando per Bukhara e il Turkestan cinese, arrivando a Khanbaliq (nome mongolo dell'odierna Pechino), residenza di Kubilai Khan. Ripartirono nel 1266 arrivando a Roma nel 1269 come ambasciatori di Kubilai Khan, con una lettera da consegnare al Papa con la richiesta di mandare chierici istruiti a evangelizzare popolazioni mongole pagane. Il giovane Marco partì per la Cina insieme al padre Niccolò e allo zio Matteo nel 1271 e rimase in Estremo Oriente per circa diciassette anni, prima di tornare a Venezia. Dopo il suo ritorno fu fatto prigioniero dai genovesi, probabilmente durante uno scontro navale. Lì conobbe lo scrittore pisano Rustichello. Nel 1299 tornò a Venezia, dove il padre e lo zio avevano comprato una grande casa in contrada S. Giovanni Grisostomo, coi profitti della loro compagnia. Da quel momento non lasciò mai più Venezia. Nel 1300 sposò Donata Badoer, patrizia veneziana ed ebbe tre figlie, date tutte in spose a famiglie patrizie. Morì l'8 gennaio 1324 a quasi settant'anni.
 
COMPILAZIONE
referente scientifico
Funzionario resp.Savini Stefano
AGGIORNAMENTO - REVISIONE
data2012
nomeFiorillo Laura
enteComune di Venezia - Servizio Ecografico e Toponomastica
referente scientificoPadovan Francesco
ALBUM DI VENEZIA ::Homepage ::Credits Powered by SICAPWeb CG Soluzioni Informatiche
Valid XHTML 1.0 TransitionalValid CSS! Vai al sito www.venis.it