Vai alla homepage dell'OPAC di Ecografico - Toponomastica OPAC Ecografico - Toponomastica

scheda 11351

 
 
CODICI
ID SCHEDA11351
tipo di scheda
tipo di schedaOAC
CODICE UNIVOCO
Num. catalogo generale00073
 
OGGETTO
OGGETTO
definizione
IDENTIFICAZIONE TITOLO / SOGGETTO
titolo dell'operaA GIOVANNI PONTI PRIMO SINDACO DI VENEZIA LIBERATA ...
identificazione del soggettoGiovanni Ponti
identificazione del soggettopartigiano
identificazione del soggettopersonaggio
identificazione del soggettouomo
 
LOCALIZZAZIONE
LOCALIZZAZIONE GEOGRAFICO-AMMINISTRATIVA ATTUALE
statoItalia
regioneVeneto
provincia
comune
località
altra rip. amm. o loc. estera
COLLOCAZIONE SPECIFICA
tipologiaMigrazione 415 record da XLS per Ecografico
qualificazionedicembre 2012
denominazione raccolta
 
GEOREFERENZIAZIONE TRAMITE PUNTO
DESCRIZIONE DEL PUNTO
coordinata x12°20'3"
coordinata y12°26'9"
 
RAPPORTO
RAPPORTO OPERA FINALE / ORIGINALE
Data opera fin./orig.2005/4/28
Coll. opera fin./orig.parietale esterna
 
CRONOLOGIA
CRONOLOGIA GENERICA
secoloXX
CRONOLOGIA SPECIFICA
da1896
a1961
 
DATI TECNICI
MATERIALI/ STRUMENTAZIONE
indicazioni specifiche
 
CONSERVAZIONE
STATO DI CONSERVAZIONE
stato di conservazionebuono
 
DATI ANALITICI
ISCRIZIONI
trascrizioneA
GIOVANNI PONTI PRIMO SINDACO DI VENEZIA LIBERATA DAL NAZIFASCISMO
"EROE SENZA RETORICA. POLITICO SENZA DEMAGOGIA.
PARTIGIANO SENZA ODIO"
NEL 60° ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE
I VENEZIANI RICORDANO
28-4-1945 28-4-2005

 
FONTI E DOCUMENTI DI RIFERIMENTO
DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA
generefotografia allegata
tipodigitale
autoreFiorillo Laura
data2012/06/05
ente proprietarioComune di Venezia
codice identificativo..\foto\73\2012_06_05\foto_dettaglio.jpg (00073_A.JPG)
noteFoto dettaglio
generefotografia allegata
tipodigitale
autoreFiorillo Laura
data2012/06/05
ente proprietarioComune di Venezia
codice identificativo..\foto\73\2012_06_05\foto_contesto.jpg (00073_B.JPG)
noteFoto contesto
citazione completa
citazione completa(Venezia, 1896 - Padova, 1961) Partigiano e politico italiano. Fu insegnante di lettere classiche di Liceo. Nel 1919 aderì al Partito Popolare Italiano per il quale fu eletto consigliere comunale ed assessore dal 1920 al 1923. Durante la lotta di Liberazione fu dirigente partigiano del CLN di Venezia e del Veneto, e per questo in seguito fu arrestato, torturato e condannato a morte a Padova. Rimase in carcere fino a pochi giorni dalla fine della guerra. Decorato al valor militare, nel 1945 fu nominato dal Cln sindaco di Venezia e resse l'incarico fino alle elezioni del 1946. Fu eletto consigliere per la Democrazia Cristiana, partito che aveva contribuito a fondare. Nel 1951 fu rieletto sindaco, ma rinunciò all’incarico per problemi di salute. Fu commissario straordinario della Biennale di Venezia dal 1946 al 1954 e Primo Procuratore di San Marco dal 1947 al 1955 oltre che commissario regionale veneto dell'Associazione Scouts Cattolici Italiani (ASCI). Morì nel 1961 a Padova.
 
COMPILAZIONE
referente scientifico
Funzionario resp.Savini Stefano
AGGIORNAMENTO - REVISIONE
data2012
nomeFiorillo Laura
enteComune di Venezia - Servizio Ecografico e Toponomastica
referente scientificoPadovan Francesco
 
ANNOTAZIONI
osservazionino fonti
ALBUM DI VENEZIA ::Homepage ::Credits Powered by SICAPWeb CG Soluzioni Informatiche
Valid XHTML 1.0 TransitionalValid CSS! Vai al sito www.venis.it