Sezione Archivio fotografico
Se vuoi iniziare una ricerca all'interno
dell'Album entra in questa sezione
Inizia la ricerca in archivio Inizia la ricerca in archivio
 
Invia la tua fotografia
Se vuoi inviare le tue foto da inserire
nell'Album entra in questa sezione
Spedisci le tue foto Spedisci le tue foto
Fotografi veneziani | Robert Colonnello
 
Sei in » Album di Venezia » Fondi fotografici » Fotografi e agenzie
 


Robert Colonnello
FOTOGRAFO ROBERT COLONNELLO

Robert Colonnello nasce in Belgio a Charleroi il 1° gennaio del 1959 da Flaviana Paludetto di Croce di Piave e Colonnello Tullio di Spilimbergo. Durante l'adolescenza si trasferisce a Croce di Piave e frequenta a Venezia il Liceo Artistico dove si appassiona al disegno, alla teoria del colore e alla storia dell'arte sia antica che contemporanea. Si affina nell'arte figurativa e in particolare nella ritrattistica rivelando una predisposizione per il fumetto e la caricatura che svilupperà negli anni successivi. All'età di 20 anni inizia la sua esperienza amatoriale per la fotografia, da cui nasce la sua passione per i viaggi che lo porterà a visitare i cinque continenti. Rimane affascinato dai mondi con culture originali e a volte intatte, diventando col passare degli anni un viaggiatore etnografico che documenta la sua ricerca di usi e costumi diversi. Pianifica i propri itinerari studiando la geografia e la storia locale e in particolare la cultura religiosa per entrare con rispetto in quelle realtà. Non si definisce un fotografo ma un documentarista e sin dal 1995 vari centri culturali lo invitano alla presentazione delle sue esperienze e in particolare oltre che nel Basso Piave a Padova, Mestre, Conegliano, Monastier, Chiarano, Caorle, Pordenone, Udine. Nel 2010 passa alla fotografia digitale. I paesi da lui visitati sono in aumento: oltre alla vecchia Europa, ha visitato Canada, Usa, Messico, Guatemala, Belize, Antille, Azzorre, Canarie, Marocco, Tunisia, Libia, Egitto, Niger, Mali, Burkina, Namibia, Sudafrica, Lesotho, Swaziland, Seychelles, Etiopia, Yemen, Giordania, Siria, Libano, Cipro, Turchia, Armenia, Georgia, Russia, Uzbekistan, Nepal, India, Sri Lanka, Birmania, Laos, Vietnam, Indonesia. Dei vari paesi colleziona sabbie, terrecotte, artigianato locale, capelli di paglia, copricapi e stoffe etniche.


 
 
Percorsi d'autore

 





Un uovo simbolo di vita, il suo bel tuorlo giallo metafora di nutrimento, la foto di Simonetta Gasparini è un concentrato di tutti gli ingredienti della nostra ricetta: luce, esposizione e composizione, quanto basta di creatività mescolata alle più variegate e diversificate passioni per la materia prima, verdure di stagione, pesce, carne, cereali, pane. In mostra oltre un centinaio di lavori, sguardi e tecniche diverse per diversi immaginari fotografici e alimentari, fotografia concettuale piuttosto che food photography. A questi scatti abbiamo affiancato degli scatti dal taglio antropologico e sociale. Tra questi le foto di Robert Colonnello documentano diversi paesi centro africani dove ancora oggi i modi di produzione alimentare, di uso e di vendita del cibo sono lo specchio di bisogni primari e vitali non ancora soddisfatti.
Esposizione collettiva maggio 2015 presso Centro Culturale Candiani - Mestre




 

Organizzazione data creazione: 9 settembre 2015

 
Home page Album di Venezia
Informazioni sul diritto d'autore - Accessibilità - COOKIE POLICY
© Powered by EasyNETcms
CG Soluzioni Informatiche

ELVIS Elettronica
Vai al sito di Venis