Sezione Archivio fotografico
Se vuoi iniziare una ricerca all'interno
dell'Album entra in questa sezione
Inizia la ricerca in archivio Inizia la ricerca in archivio
 
Invia la tua fotografia
Se vuoi inviare le tue foto da inserire
nell'Album entra in questa sezione
Spedisci le tue foto Spedisci le tue foto
Arca dei videogames | PEGI
 
Sei in » Album di Venezia » Archivi di Grafica » Arca dei videogames
 


PEGI - Pan European Game Information

Arca dei videogames

Il Pan European Game Information (PEGI) è il metodo di classificazione valido su tutto il territorio europeo usato per classificare i videogiochi attraverso due distinte fasce: d'età e di contenuto. È in uso da aprile 2003.

Le classificazioni in base all'età sono sistemi utilizzati per garantire che forme di intrattenimento (film, video, DVD e giochi per computer) siano chiaramente etichettate per gruppi di età a seconda del loro contenuto. Le classificazioni in base all'età forniscono indicazioni ai consumatori (in particolare ai genitori), e li aiutano a decidere se acquistare o meno un particolare prodotto.

Le classificazioni PEGI sono riportate sul fronte e sul retro delle confezioni e indicano una delle seguenti età: 3, 7, 12, 16 e 18. Esse rappresentano un'indicazione affidabile sull'adeguatezza del contenuto del gioco in termini di protezione dei minori. La classificazione in base all'età non tiene conto del livello di difficoltà o delle abilità necessarie per utilizzare quel determinato gioco.

La classificazione presente su un gioco conferma che esso è adatto a giocatori di età superiore a quella indicata. Di conseguenza, un gioco classificato come PEGI 7 è adatto solo a bambini di età superiore a sette anni e un gioco classificato come PEGI 18 è adatto solo ad adulti di 18 anni e oltre.


 
 
Consulta l'archivio attraverso la classificazione PEGI in base all'età

 



Materiale specifico per i 3 anni ma in generale adatto a qualunque fascia d'età. I personaggi sono assolutamente fantastici e non paragonabili a esseri umani reali, eccettuati i personaggi umani realistici di certi simulatori sportivi. La violenza, laddove presente, è riferibile sempre e comunque a un contesto fantastico-comico, tipico di certi cartoni animati. Sono assenti rumori o immagini che possano indurre sentimenti di paura nei più piccoli, così come contenuti come linguaggio volgare, droga, nudità, sesso e qualsiasi attività riferibile a un ambito adulto.


Adatto per i bambini di 7 anni, questi giochi sono simili ai 3+ ad eccezione della presenza, comunque non assidua, di particolari rumori o immagini che possano indurre sentimenti di spavento. Occasionalmente presenti scene di nudità parziale, ma mai riferibili a un contesto sessuale. La violenza rimane cartoonistica e di livello basso o medio-basso.


Adatta alla fascia di pre-adolescenti, questa categoria implica la presenza di una violenza leggermente esplicita verso personaggi di fantasia, oppure una violenza non esplicita verso personaggi realistici, di aspetto umano o animale. Presenza di nudo più esplicita, anche se non assimilabile a un'attività sessuale. Possibile presenza di un leggero turpiloquio; in ogni caso le espressioni volgari non contengono riferimenti al sesso. La violenza, rimasta cartoonistica, rimane di livello medio.


Adatto a un pubblico prevalentemente adolescente, i giochi che rientrano in questa categoria presentano una violenza realistica e di livello alto, nonché la descrizione di attività sessuali assimilabili alla vita reale, seppure di contenuto non pornografico. Il linguaggio può avere forti connotazioni scurrili, e in più possono essere descritte scene che indichino l'uso di droghe, alcool e tabacco o la propensione ad attività criminali.


Adatto alla maggiore età, questo gruppo implica la descrizione di scene di violenza molto realistiche, a volte così pesanti da indurre sentimenti di disgusto e repulsione. Per violenza si intende non solo la presenza di ferite, mutilazioni e morte di personaggi assolutamente realistici, ma anche l'eventuale presenza di immagini o rumori che possano alterare il normale stato psicologico della persona, provocando sensazioni di paura, angoscia o stress; è inoltre presente una quantità di sangue che spesso si può modificare od annullare grazie a delle opzioni. Il linguaggio può essere estremamente volgare, le scene di sesso possono avere connotazioni esplicite così come l'uso di sostanze stupefacenti.


 
Contenuto

 


Violenza
Violenza

Presenza notevole di violenza realistica o cartoonistica, sangue, mutilazioni e morte violenta di persone o animali.

Linguaggio scurrile / Turpiloquio
Linguaggio scurrile / Turpiloquio

Espressioni volgari, imprecazioni dai contenuti forti.

Paura
Paura

Scene particolarmente angoscianti e spaventose, anche per un pubblico adulto.

Sesso / Nudità
Sesso / Nudità

Scene di sesso esplicito, anche se non pornografico.

Droghe
Droghe

Scene che possono incitare all'uso e abuso di sostanze stupefacenti.

Discriminazione
Discriminazione

Derisione e denigrazione di minoranze o particolari individui.

Gioco d'azzardo
Gioco d'azzardo

Scene che incoraggiano o comunque descrivono il gioco d'azzardo.

Gioco in rete
Gioco in rete

Il gioco può essere utilizzato in modalità online (Internet) con altre persone.


 
Organizzazione data creazione : 8 maggio 2012

 
Home page Album di Venezia
Informazioni sul diritto d'autore - Accessibilità - COOKIE POLICY
© Powered by EasyNETcms
CG Soluzioni Informatiche

ELVIS Elettronica
Vai al sito di Venis