Sezione Archivio fotografico
Se vuoi iniziare una ricerca all'interno
dell'Album entra in questa sezione
Inizia la ricerca in archivio Inizia la ricerca in archivio
 
Invia la tua fotografia
Se vuoi inviare le tue foto da inserire
nell'Album entra in questa sezione
Spedisci le tue foto Spedisci le tue foto
Fotografi veneziani | Lorenzo Bullo
-

Lorenzo Bullo nasce il 15 gennaio 1939 a Murano, pochi mesi prima dello scoppio del secondo conflitto mondiale.

A metà degli anni ’50, interrotte le scuole medie, Lorenzo non va a fare il “garzonetto” in fornace, così come la maggior parte dei giovani muranesi, ma trova lavoro come commesso presso un alimentarista e comincia a sviluppare i primi interessi per la fotografia.

Dal ’56, con una Voigtländer Vito B 35 mm, inizia a riprendere immagini prevalentemente connotate da una presenza umana discreta.

Un importante ruolo nella crescita e maturazione fotografica di Bullo avvenne con l’iscrizione, dal ’64 al ’69, al Circolo fotografico “La Gondola”, col quale parteciperà ad importanti mostre nazionali ed internazionali quali: la Mostra retrospettiva del C.F. “La Gondola” alla galleria Bevilacqua La Masa nel ’65, la mostra di Bordeaux nel ’67 (XVII Salon International d’Art Photographique) e l’International Exibition of Photography a Seattle nel 1965.

Sono anche gli anni della costruzione di una solida tecnica fotografica, dell’apprendimento e dell’assimilazione di nuove pratiche che avvengono anche attraverso la lettura di riviste quali “Popular Photography”, “Camera” e “Ferrania” che diventano il tramite per la conoscenza delle tecniche e dei gusti di fotografi come Cartier Bresson, Edward Weston, Mario De Biasi. Riflettere sulle esperienze di altri autori gli dette l’occasione di entrare in contatto con le tematiche di questi, i quali svilupparono modalità di “ripresa e scatto” molto distanti dalle ossessive attenzioni al “diaframma, ai tempi di posa e alla luce” tipiche di molta fotografia estetizzante di allora.

In ambito più propriamente locale la frequentazione con Sergio Del Pero, anch’egli muranese e la conoscenza del lavoro di alcuni fotografi veneziani influenzeranno alcuni tagli e molte riprese degli anni più prolifici, ossia quelli tra il 1950 e il 1970.

Nel 1970 Bullo apre a Murano, in Fondamenta navagero 23, “Foto Bullo”, una bottega con retrobottega dove trovarono spazio tutte quelle attrezzature da stampa che gli consentiranno di lavorare, sino al 2002, per le committenze tradizionali ( foto di cerimonie e stampe varie) e per quelle aziende muranesi che richiedevano al fotografo riprese ad uso commerciale.

Dopo la chiusura dell’attività commerciale Bullo si iscrive nuovamente al  Circolo Fotografico “La Gondola”; aderisce, dal 2010, al Foto Club Muranese “El Grandangolo” col quale organizza una sua retrospettiva a Palazzo Da Mula nel gennaio dello stesso anno.

Consulta i percorsi tematici




Visita il percorso Uomini in laguna - Gesti, segni e simboli tra acqua, terra e laguna. 1958/1978

E’ una laguna che cambia radicalmente quella che si presenta  a Lorenzo Bullo nel momento in cui si appresta a passare da una fase sperimentale e amatoriale a una fase professionista della fotografia. Una laguna che dal silenzio dei remi passa al rumore dei motori. Fra il 1955, periodo in cui inizia Bullo a partecipare ai primi concorsi fotografici in Italia, al 1964 quando entra nel circolo fotografico “La Gondola” partecipando a numerose iniziative almeno fino al 1970, la laguna “prima del motore”, come ci ricorda Michele Zanetti (La Laguna di Venezia ambiente, naturalità, uomo 2007), in cui le imbarcazioni si muovevano ancora sostanzialmente a remi lascia spazio alla “laguna del motore” in cui le imbarcazioni a vela o a remi subiscono un irreversibile declino. Le conseguenze della motorizzazione delle imbarcazioni lagunari determinano in questi anni degli sconvolgimenti nella geografia, nella morfologia e nel modo di interpretare le distanze e la vita nella laguna di Venezia.
Tratto da: La laguna vissuta di Andrea Mencini, in FOTOGRAFI AL LAVORO - quaderni di fotografia e storia veneziana n. 3

Esposizione giugno 2010 presso Casa della memoria e della storia del Novecento veneziano - Villa Hériot, Giudecca

 



(12 giugno 2012)

 
Home page Album di Venezia
Informazioni sul diritto d'autore - Accessibilità - COOKIE POLICY
© Powered by EasyNETcms
CG Soluzioni Informatiche

ELVIS Elettronica
Vai al sito di Venis